Un passaggio significativo nella ciclicità femminile.

Anticamente ogni passaggio significativo nella ciclicità femminile veniva celebrato e onorato attraverso i rituali; momenti fondamentali per definire, interiorizzare ed integrare gli eventi fisici e sociali che la donna incontrava nell’arco della sua vita e per inserirla nel nuovo gruppo di appartenenza.

Quello da noi proposto è chiamato “rituale di chiusura”, proviene dalla cultura messicana ed è un momento in cui stare nel corpo e raccontagli che un ciclo si è concluso e se ne sta aprendo un altro.

Questo rituale può avvenire dopo un qualunque evento importante; alla fine del puerperio, dell’esogestazione, all’anno del tuo bambino o in qualunque momento tu ti senta pronta a lasciar andare l’evento passato e a onorarti per l’esperienza; ma anche dopo un lutto o all’inizio della menopausa. Contenere corpo e mente per lasciar fluire, portare alla coscienza e onorare.

Avvolta da sette teli (rebozi) sentirai nuovamente i confini del corpo, il contenimento, la centratura e tornerai rinnovata nello spirito.

Altre attività inerenti

Moxa

L'antico trattamento orientale della moxibustione

Massaggi

Prendersi cura, l’ostetrica utilizza questo strumento per potenziare e sostenere la salute, scaricare tensioni e stress e facilitare il tuo equilibrio

Cura delle cicatrici

Ritrovare equilibrio fisico, emotivo e spirituale.

Pavimento pelvico e ginnastica ipopressiva

La salute pelvica come premessa fondamentale.