Ambiente, rispetto, sostenibilità.

La tutela dell’ambiente, l’ecosostenibilità e la riduzione dei rifiuti sono temi con i quali ci confrontiamo ogni giorno. C’è qualcosa che ancora possiamo fare nel nostro piccolo? Qualcosa legato alla nostra ciclicità?

Secondo i dati dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nel 2013, in Italia, il 2,5% di rifiuti indifferenziati (ovvero 700.000 tonnellate) è stato prodotto da assorbenti monouso. Essendo questi composti da materiali come plastica, colle e diossine (definite dall’OMS -Organizzazione Mondiale della Sanità- cancerogene), possiamo solo immaginare i lunghi tempi di smaltimento.

Questi materiali sono gli stessi che vengono a contatto con il nostro corpo: per questo vogliamo porre l’attenzione non solo all’ambiente esterno ma anche al nostro “ambiente” interno.

Nel termine Ecomestruazioni si racchiudono tutte le opzioni pratiche (come coppetta, assorbenti lavabili,  spugna mestruale) che incontrano il rispetto dell’ambiente interno assieme a quello esterno.

Le ostetriche della Casa Maternità ti propongono incontri individuali dove poter comprendere quale possa essere la soluzione più idonea per te in questo momento al fine di vivere al meglio il sanguinamento mensile che caratterizza il nostro essere cicliche.

Altre attività inerenti

Sostegno alla fertilità

Un percorso saluto fisiologico in cui potrete sentirvi presi in carico nella vostra globalità come individui e come coppia

Salute del ciclo

La ciclicità è un elemento che contraddistingue il nostro essere donna

Sostegno al menarca

Il menarca, ovvero la prima mestruazione, è un rito di passaggio altamente significativo

Sessualità e contraccezione

La sessualità è una delle principali componenti della vita adulta