La cura del copro dopo il parto.

Durante la gravidanza il corpo della donna riceve cure e attenzioni da parte di tutti: familiari, ma anche professionisti. Il tuo corpo è infatti lo ‘’strumento’’ attraverso il quale incontrare il bambino. Dopo la nascita spesso però le attenzioni vengono tutte rivolte al neonato e la mamma potrebbe aver bisogno di riconoscersi in un corpo che è stato abitato, modificato e attraversato.
In questo tempo le ostetriche continuano a prendersi cura anche di te e del tuo corpo.
Che tu abbia avuto una continuità assistenziale in gravidanza con una di noi o no, è il momento di contattarci, soprattutto se senti il bisogno di:

  • ritrovare i confini del tuo corpo (massaggio o una chiusura con il rebozo);
  • rilassarti (oli essenziali, massaggio ai piedi, visualizzazioni);
  • prenderti cura del perineo (consapevolezza, respirazione, esercizi);
  • curare eventuali cicatrici (vissuti, elaborazione, trattamenti);
  • riattivare il tuo corpo e le sue energie (esercizi, respirazione).

Le attività inerenti

Dimissioni precoci protette

Un processo culturale di sensibilizzazione e informazione

Sostegno all’allattamento al seno

Migliorare l’adattamento e la relazione mamma-bambino

Continuità nell’esogestazione

L’adattamento dei primi tre mesi, il legame dei successivi tre e la separazione degli ultimi

Alimentazione complementare

Un cammino personalizzato verso l'alimentazione